I 10 fiumi più inquinanti al mondo

Sembra incredibile, ma la maggior parte dei rifiuti in plastica che inquina i mari di tutto il mondo giunge da appena 10 corsi d’acqua.

Il recente studio “River plastic emissions to the world’s oceans” ha infatti rilevato come oltre il 90 per cento dei 4 milioni di tonnellate di plastica trasportate ogni anno negli oceani arrivi da soli dieci fiumi, la maggior parte dei quali si trova in Asia, provocando quasi il 70% dell’inquinamento marino totale.

Le cause, a monte, sono certo da imputare alle cattive abitudini che portano ad abbandonare nell’ambiente i rifiuti in plastica che invece potrebbero essere riciclati con grandi benefici se conferiti negli appositi contenitori. Allo stesso tempo, un fattore importante è l’errata gestione a terra dei rifiuti stessi, che se effettuata in modo corretto eviterebbe ai fiumi il trasporto e il conseguente riversamento nei mari.

Una strategia sicuramente utile per arginare almeno in parte questa situazione, sarebbe avere un maggiore controllo del materiale trasportato in maniera diretta dai fiumi prima che si disperda negli oceani. Ecco perché ricoprono un ruolo sempre più importante gli efficaci progetti di raccolta che hanno come obiettivo proprio intercettare i rifiuti in plastica nei corsi d’acqua, come abbiamo raccontato in uno dei nostri articoli oltre che nella pagina Facebook di Are you R.

Ecco quali sono i 10 fiumi che trasportano la quantità maggiore di rifiuti in plastica:

▪ Fiume Azzurro, che si riversa nel Mare Cinese Orientale
▪ Indo, Mar Arabico
▪ Fiume Giallo, Mar Giallo
▪ Hai He, Mar Giallo
▪ Nilo, Mar Mediterraneo
▪ Gange, Golfo del Bengala
▪ Fiume delle Perle, Mar Cinese Meridionale
▪ Fiume Amur, Mare di Ochotsk
▪ Niger, Golfo di Guinea
▪ Mekong, Mar Cinese Meridionale

Tuttavia, oltre ai molti progetti di raccolta dei rifiuti e a una migliore gestione degli stessi, rimane imprescindibile una maggiore educazione e una costante sensibilizzazione al riuso e riciclo dei materiali plastici. I corsi d’acqua sono un enorme veicolo di diffusione della plastica, ma molto si risolverebbe se tutti facessimo il primo passo evitando di gettarli in maniera irresponsabile.Oggi, anche grazie a tecnologie sempre più all’avanguardia, possiamo davvero fare molto affinché la vita dei materiali plastici non si esaurisca, ma possano continuare a essere una risorsa importante con la creazione di tanti nuovi prodotti utili in un’ottica di efficace economia circolare.